Ispani

Pubblicato il

Ispani sorge su una collina con vista sul suggestivo golfo di Policastro. La sua origine è tardomedievale e sorge inizialmente come casale di Policastro, a cui legò le sue vicende storiche.

La frazione marina di Ispani è Capitello, un minuscolo abitato sorto come piccolo borgo di pescatori, cresciuto poco alla volta grazie alla vicinanza del Castellaro, fatto costruire nell’XI secolo dal Normanno Roberto il Guiscardo, e della Torre costiera quadrilatera del XVI secolo, che si staglia su di una collinetta posta immediatamente ad oriente del paese.

Considerevole dal punto di vista architettonico e storico è l’arco di accesso ai giardini dell’ex Palazzo Carafa, sormontato da un’iscrizione che avvertiva i malintenzionati della risolutezza dei feudatari dell’epoca.
I turisti avranno la possibilità di degustare i numerosi prodotti tipici della zona cilentana, tra cui il vino, il fico bianco del Cilento, l’olio di oliva extra vergine “Cilento”, i  prodotti ittici.

Oltre alle degustazioni enogastronomiche, il  di Ispani offre anche numerose occasioni di divertimento e insieme di interesse: è possibile visitare i diversi edifici religiosi risalenti a diverse epoche e partecipare ad eventi, tra i  quali  Mini Moda Show, la Rassegna Cinema per ragazzi a luglio e Bussento Show, manifestazione di danza artistica e sportiva in agosto.