Pubblicato il

Padula

Padula, adagiata alle pendici del Vallo di Diano, ha una storia millenaria che inizia con la colonia di “Consilinum”. A causa delle scorrerie saracene, la popolazione si trasferì poi sul colle della Maddalena, dove sorge il centro della moderna Padula. Proprio su questo colle fu realizzato nel IV secolo a.C. un battistero direttamente su una…  Read more

Pubblicato il

Caggiano

Caggiano è tra le cittadine più a sud e il secondo per altezza (800 metri sul livello del mare) della provincia di Salerno. E’ bagnato dal fiume Tanagro e dal suo affluente Melandro. Lungo quest’ultimo i turisti che scelgono il Cilento per le loro vacanze, possono effettuare escursioni immergendosi in un ricco e variegato ambiente…  Read more

Pubblicato il

Atena Lucana

Atena Lucana si trova all’interno del Vallo di Diano ed è uno dei centri più antichi dell’entroterra del Cilento. La memoria storica di Atena Lucana è visibile in tante testimonianze architettoniche, paesaggistiche e della tradizione. Dominato dal Castello, il centro storico si presenta ai turisti come un labirinto fitto di stretti vicoli, archi, piccole costruzioni tutte in pietra. Da visitare…  Read more

Pubblicato il

Pertosa

Il nome di Pertosa è legato soprattutto alle Grotte dell’ Angelo, le uniche ad essere attraversate da un fiume sotterraneo. In queste affascinanti cavità naturali è possibile vivere anche un’autentica esperienza speleologica, esplorando bracci sotterranei lunghi diverse centinaia di metri. Un’ altra opportunità straordinaria e unica in Europa legata a queste grotte è quella dello…  Read more

Pubblicato il

Buonabitacolo

Le origini del paese risalgono all’età medievale, tempo in cui nella zona dominava la famiglia dei Sanseverino. A fondare il Comune cilentano fu Guglielmo Sanseverino nel 1333. La posizione geografica di Buonabitacolo lo caratterizza per una ricca vegetazione tipica della macchia mediterranea.  Proprio per queste peculiarità, comuni a molti centri dell’entroterra cilentano, anche a Buonabitacolo si organizzano passeggiate ed escursioni, per godersi…  Read more

Pubblicato il

Casalbuono

Casalbuono è un piccolo Comune del Cilento ai confini con la Basilicata. La tradizione vuole che il villaggio, il cui nome originario era ‘casale nuovo’, sia stato fondato dai profughi del centro romano di Caesariana, saccheggiato dai saraceni nel 915. Il Comune sorge su un colle roccioso sulla sinistra dell’Alto Calore nel Vallo di Diano, immerso nel verde…  Read more

Pubblicato il

Polla

Polla presenta una conformazione urbanistica tipicamente medievale, anche se l’insediamento umano nel territorio è di epoca remota, come attestano i reperti archeologici risalenti al V secolo a.C. Il territorio di Polla presenta i fenomeni carsici tipici del Massiccio degli Alburni. Ne è un esempio la sua Grotta, lunga quasi un km e ricca di caverne….  Read more

Pubblicato il

Sala Consilina

Il termine sala, di origine longobarda, indica la sede del signore feudale, mentre l’attributo Consilina, assegnato al paese dopo l’Unità d’Italia, è riferito al “consilium”, un centro di epoca romana situato non lontano da Padula. La presenza di grotte, dovute alla natura carsica del territorio, ha favorito insediamenti umani sin dall’epoca preistorica. Inoltre, un fitta…  Read more

Pubblicato il

San Pietro al Tanagro

Il paese deve il suo nome al Santo Patrono San Pietro e al fiume Tanagro che scorre nelle vicinanze. Data la felice posizione geografica, San Pietro al Tanagro si pone come meta del turismo ambientale, con escursioni in località Difesa, caratterizzata da un suggestivo sentiero presso il torrente Setone, con cascate naturali ideali per gli amanti del rafting e trekking nel…  Read more

Pubblicato il

San Rufo

San Rufo è adagiato sulla catena montuosa occidentale del Vallo di Diano. Il toponimo è da ricondurre alla devozione per San Rufo, terzo vescovo di Capua. Dal punto di vista naturalistico, San Rufo è caratterizzato da una fitta e incontaminata vegetazione e dalla presenza di numerose grotte naturali. Sotto l’aspetto artistico, ben poco è oggi visibile dei…  Read more